ALDO CORCELLA | FILOLOGIA CLASSICA

FILOLOGIA CLASSICA
DIPARTIMENTO delle CULTURE EUROPEE e del MEDITERRANEO, ARCHITETTURA, AMBIENTE, PATRIMONI CULTURALI
Laurea
OPERATORE DEI BENI CULTURALI
6
FILOLOGIA CLASSICA
DIPARTIMENTO di SCIENZE UMANE
Laurea Magistrale
FILOLOGIA CLASSICA E MODERNA
6
 CFUOreCicloDocente
1FILOLOGIA CLASSICA
6 30 Primo Semestre CORCELLA Aldo 
2FILOLOGIA CLASSICA
6 30 Primo Semestre CORCELLA Aldo 
 
Lingua insegnamento
 

ITALIANO

Obiettivi formativi e risultati di apprendimento
 

In conformità ai generali obiettivi formativi del corso di studi ("una solida preparazione teorica e metodologica negli ambiti letterario, storico e geografico"), il corso sarà incentrato sull'evoluzione del pensiero politico greco e mira a sviluppare le seguenti conoscenze e capacità:


  • Conoscenza e capacità di comprensione: Il corso mira a una più ricca conoscenza e comprensione dei dibattiti politici nella Grecia di età arcaica e classica, come sono testimoniati da alcuni importanti testi antichi, allo scopo di illustrare la dinamica sociale delle comunità greche in quest'epoca. Si forniranno anche alcune conoscenze elementari di greco antico (ma gli studenti interessati ad apprendere la lingua sono invitati a programmare ulteriori attività).
  • Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Il corso aspira a sviluppare negli studenti la capacità di analizzare testi come fonti per la ricostruzione di società e ideologie. Lo studente dovrà sviluppare un uso accorto e consapevole delle fonti letterarie e documentarie ai fini della ricostruzione archeologica, artistica, storica e demoetnoantropologica, imparando a valutare il rapporto tra realtà e sua rappresentazione ideologica.
  • Autonomia di giudizio: Si auspica che durante il corso, attraverso il confronto con il pensiero antico, lo studente impari a rifiutare programmi rigidamente e banalmente articolati come il qui presente e a farsi protagonista della propria formazione, esigendo che il docente faccia di più e meglio e inviti in primo luogo alla libertà e allo spirito critico.
  • Abilità comunicative:

Lo studente deve avere la capacita? di spiegare, in maniera semplice, a persone non esperte, i principali problemi del dibattito politico greco nel V e IV secolo a.C.

  • Capacita? di apprendimento: Lo studente deve essere in grado di avere un approccio critico alla letteratura sull'argomento (e, di conseguenza, su qualunque altro tema).  ???????
Prerequisiti
 

Nessuno, a parte una certa curiosità intellettuale.

N.B. Nel corso si forniranno alcune conoscenze elementari di greco antico, ma gli studenti interessati ad apprendere la lingua sono invitati a programmare ulteriori attività.

Contenuti del corso
 

Nella prima lezione si fornirà una illustrazione generale degli scopi del corso. Quindi si leggeranno e commenteranno, in sequenza, una serie di testi antichi (si prevedono tre lezioni per ogni testo, ma potranno darsi variazioni in risposta agli interessi e alle sollecitazioni degli studenti). I testi in questione, che saranno resi disponibili in fotocopia, sono:


Iliade 2, 84-202

Erodoto 3, 80-83

pseudo-Senofonte, Costituzione degli Ateniesi (cap.1 e altri passi scelti)

Tucidide 2, 35-46 e 2, 65

Senofonte, Ciropedia 1, 1-2

Platone, lettera 7

passi scelti dalla Politica di Aristotele.

Metodi didattici
 

Il corso consiste di 30 ore di lezioni frontali, ma intrecciate con esercitazioni, in quanto verteranno su una lettura commentata di testi su cui gli studenti sono chiamati ad esprimere pareri.

Dopo una presentazione generale del corso, i testi saranno letti in traduzione italiana (ma con riferimenti agli originali greci, per offrire elementi di lessico e grammatica elementare). Il docente li commenterà, invitando gli studenti a prender parte al dibattito sui problemi che essi pongono. Una attiva partecipazione degli studenti sarà apprezzata; e il docente suggerirà anche ulteriori letture e ricerche facoltative.

Modalità di verifica dell'apprendimento
 

Esame orale.

Lo studente sarà invitato a fare i suoi commenti su uno o più testi analizzati durante il corso, illustrando i problemi che essi pongono e mostrando la sua capacità di collocarli nel generale contesto del dibattito politico dell'epoca. Un ripensamento personale, come pure ricerche speciali su temi suggeriti durante il corso, saranno apprezzati.

Testi di riferimento e di approfondimento, materiale didattico Online
 

Letture consigliate


D. MUSTI, Demokratía. Origini di un'idea, Laterza, Bari-Roma 1995


L. CANFORA, Il mondo di Atene, Laterza, Bari-Roma 2012

Metodi e modalità di gestione dei rapporti con gli studenti
 

Ore di ricevimento sono previste dopo ogni lezione; messaggi di posta elettronica possono sempre essere inviati all'indirizzo aldo.corcella@unibas.it

Date di esame previste
 

22.I, 28.II.2020

17.VI, 8.VII, 29.VII.2020

16.IX, 21.X, 25.XI.2020

 
Fonte dati UGOV