CARLA PISANI | LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA

LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA
DIPARTIMENTO di SCIENZE UMANE
Laurea
STUDI UMANISTICI
12
 CFUOreCicloDocente
1LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA
12 60 Primo Semestre PISANI Carla 
 
Lingua insegnamento
 

ITALIANO

Obiettivi formativi e risultati di apprendimento
 

Alla fine del corso lo studente dovrà dimostrare di conoscere e saper contestualizzare autori e temi della letteratura italiana contemporanea e di aver sviluppato un’adeguata capacità analitico-interpretativa dei testi analizzati durante il corso.

Prerequisiti
 

Costituiscono prerequisiti fondamentali la conoscenza degli elementi essenziali della storia della letteratura italiana e in particolare delle opere degli autori appartenenti alla temperie culturale tra Ottocento e Novecento.

Contenuti del corso
 

Attraverso lo studio del testo letterario, il corso si propone di analizzare le diverse fasi evolutive della narrativa nella letteratura italiana ed europea tra Otto e Novecento. Particolare attenzione verrà dedicata ai movimenti letterari che si profilano nella temperie culturale italiana della seconda metà dell’800 e dei primi anni del ‘900 (Le aree tematiche: dal Verismo al Relativismo pirandelliano (per ciò che concerne l’opera di Verga e Pirandello).

Metodi didattici
 

Lezione teorica frontale

Modalità di verifica dell'apprendimento
 

Esame orale

L’accertamento dell’effettiva acquisizione da parte dello studente dei contenuti teorici appresi durante il corso e l’elaborazione del voto finale si baseranno sulla valutazione delle capacità argomentative ed espositive mostrate dallo studente durante la prova d’esame che consentiranno inoltre di valutare la tipologia di studio della materia e il grado di comprensione degli argomenti trattati.

Testi di riferimento e di approfondimento, materiale didattico Online
 

- Ceserani – De Federicis, Il materiale e l’Immaginario (Tomo secondo), Torino, Loescher Editore, 1997 (In particolare cfr. capp. V e VI ).

- Gian Luigi Beccarla, Le forme della lontananza. Poesia del Novecento, fiaba, canto e romanzo, Milano, Garzanti, 2001.

- A Andreoli (a cura di), Giovanni Verga. Una biblioteca da ascoltare, De Luca, Editore, 1999.

- Leo Spitzer, L’originalità della narrazione nei "Malavoglia", "Belfagor", XI.

- M. Spaziani, Con Gegé Primoli nella Roma Bizantina, Roma, Ed. di Storia della Letteratura, 1962.

- C. Pisani, Luigi Pirandello e Angelo Conti alla luce di una lettera inedita, «LA MODERNITÀ LETTERARIA» vol. 12, Pisa: Serra Editore, 2019, pp. 117-127;

- E. Providenti (a cura di), Luigi Pirandello. Lettere della formazione 1891-1898, Milano, Bulzoni, 1996.

Metodi e modalità di gestione dei rapporti con gli studenti
 

All’inizio del corso, dopo aver descritto obiettivi, programma e metodi di verifica, il docente metterà a disposizione degli studenti il materiale didattico.

Orario di ricevimento: il Martedì dalle 10 alle 11 presso lo studio del docente

Oltre all’orario di ricevimento settimanale, il docente e? disponibile in ogni momento per un contatto con gli studenti, attraverso la propria e-mail.

Date di esame previste
 

Gennaio 2019

Febbraio 2019

Marzo-Aprile 2019

Giugno 2019

Luglio 2019

Settembre 2019

Ottobre 2019

(Le date potrebbero subire variazioni: consultare la pagina web del docente o del Dipartimento/Scuola per eventuali aggiornamenti)

Seminari di esperti esterni
 

SI

 
Fonte dati UGOV